Dimore Pancoline Disponibilità rimaste a partire da 285.000 Euro
Home » La Storia

La Storia

 - Dimore Pancoline

L'immagine qua accanto è forse la più antica raffigurazione del nostro edificio e risale al decennio 1730 - 1740. La parte centrale del complesso è però sicuramente antecedente a questo periodo. In un primo tempo veniva utilizzata dai ceti borghesi o aristocratici per rapide fughe dalla città, per controllare l'operato del mezzadro o per le frequenti "villeggiature" per diletto. Nel tempo, l'edificio in questione da dimora-padronale divenne dimora-fattoria. 

 - Dimore Pancoline

Abbiamo prova di questo cambiamento dai libri del Camarlingo sulla tassa delle macine della città e dei sobborghi di Prato. Qua viene attestato che, Domenico Bresci, lavoratore del podere in questione paga regolarmente. Il periodo è quello del passaggio della Toscana ai Lorena quindi subito successivo al 1734.  

La casa arriva ai nostri giorni con la struttura ampliata dai vari annessi via via costruiti dai mezzadri per le loro necessità, ma sostanzialmente invariata nell'assetto del nucleo storico.